Nova Salus a Matera

Professionalità e qualità al vostro servizio

La Nova Salus del Dott. Stafferi, nasce nel 2003 come ortopedia sanitaria convenzionata ASL/INAIL. Il desiderio di essere di maggior supporto e di offrire prodotti sempre più professionali, di qualità e altamente personalizzati ha reso necessaria la trasformazione in Centro Tecnico Ortopedico nel 2007 . Il Centro ortopedia sanitaria a Matera, si suddivide in due aree:l'area commerciale e  quella artigianale.
Nella prima avrete a vostra disposizione un vasto assortimento di carrozzine e prodotti per disabili e anziani, oltre che un'ampia scelta di articoli ortopedici, elettromedicali, calzature, materiale monouso e di molti altri prodotti necessari a soddisfare le vostre esigenze e richieste. Nel secondo invece, troverete un laboratorio moderno, dotato delle più attuali attrezzature destinate alla produzione di plantari, con tecnologia CAD-CAM, tutori, protesi di arti sia superiori che inferiori. In presenza di patologie più complesse, siamo in grado di realizzare prodotti su misura, resistenti e leggere. Per gli sportivi realizziamo protezioni in fibre ultraleggere e solette volte a migliorare le prestazioni. La precisione e la qualità dei nostri prodotti sono il frutto della elevata professionalità del nostro staff e dei tecnici ortopedici. Avrete a disposizione  personale qualificato e affidabile che sarà con voi fin dalla fase diagnostica per la valutazione di ausili e ortesi, nel rispetto della prescrizione medica.
La gamma di servizi, che il Centro Nova Salus ortopedia sanitaria a Matera offre sia a privati che ad aziende che ne facciano richiesta, si amplia con il ricondizionamento, la riparazione e la sanificazione di ausili. Il nostro obiettivo è la completa soddisfazione dei nostri clienti, per questo, vi sosteniamo anche con un servizio di assistenza e manutenzione professionale post vendita.


Convezione ASL/INAIL


Per aiutarvi nell'espletamento della pratica dell'assistenza protesica, vogliamo infine segnalarvi la corretta procedura da seguire:

  • Richiesta di visita specialistica da parte del medico curante.Il medico specialista prescrive su MOD.03 l’ausilio necessario.
  • L’officina ortopedica convenzionata compila il preventivo di spesa a carico dell’ASL di appartenenza dell’assistito.
  • Consegna della pratica così compilata all’ufficio protesi dell’ASL che provvederà ad autorizzare la spesa.
  • Ottenuta l’autorizzazione l’assistito deve recarsi presso l’officina per la presa misure o per la consegna dell’ausilio.
  • Dopo la consegna l’assistito deve recarsi dal medico specialista per il collaudo, la cui copia dev’essere riconsegnata all’officina.